Indietro
1920X580

Basta con gli hipster!

Adesso è mullet mania anche al maschile!

Quali tendenze impazzano sulle teste maschili? Un primo punto è da chiarire. Le differenze fra parrucchieri da donna e da uomo si stanno assottigliando. Un tempo persino la spazzola si teneva in modo diverso, gli uomini non si sarebbero mai fatti una permanente o un colore. Ora osano molto di più!

E infatti nel mondo maschile approda un taglio che siamo stati abituati a vedere nel femminile, il mullet.  Si tratta di un taglio molto scalato e sfilato, corto sul davanti e sui lati, più lungo dietro. Per lui, il mullet diventa una acconciatura pettinata all’indietro, con una scalatura regolare da stemperare con la cera o con un prodotto fissante. La parte superiore va lasciata lunga e morbidamente tirata indietro, mentre quella posteriore sarà lunga e accompagnata dalla scalatura sui lati. Fra l’altro, il mullet è sostenibilissimo anche da chi ha capelli ricci! Un po’ diverso, insomma, dal mood anni Ottanta.

Provatelo dal vostro parrucchiere!

hairstyle

Eventi

Puliti, comodi e molto chic!

Ecco i cani dell’era moderna!